Giuseppe dorme

Print Friendly, PDF & Email

Giuseppe dorme

Giuseppe dorme sogna e nel suo sonno la Verità si fa strada proponendo il cammino giusto per un uomo che, come tale, ha bisogno della mano di Dio. Tutti i suoi ragionamenti, nonostante possa egli essere considerato un uomo giusto, paziente ed aperto alle possibilità della vita, dipendevano da un Altro. Il sacerdote ce lo indica come esempio per realizzare i nostri sogni. Ma questo mondo ti consente di sognare solo quando sei all’apice della tua condizione e puoi essere considerato attivo e  “consumabile”. Poi, se non hai la buona sorte di essere indipendente, ti mettono in un letto a giacere, alimentato come una pianta, finché ti spegnerai, togliendo il disturbo, per lasciare il posto ad altri.

Appelliamoci a Dio, alla Sua meraviglia, che sempre va oltre le nostre attese e ci sorprende. Se contiamo solo sugli uomini, il sogno di Giuseppe, per noi, è quello proposto precedentemente.

 

Remo Rosati

18 Dicembre 2020

 

L’autore Remo Rosati si riserva ogni diritto sui brani contenuti sul sito e da lui firmati

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]